Lattoferrina per rafforzare il sistema immunitario

7 Agosto, 2020

L’Organizzazione mondiale della sanità ad oggi dichiara che non esistono ancora vaccini o farmaci specifici che possano sconfiggere la malattia da coronavirus (COVID-19). Tuttavia, molti sono gli studi clinici in corso per la ricerca di soluzioni medico scientifiche per migliorare le possibilità di guarigione e sopravvivenza. 

Prima ancora di riflettere su come intervenire nel corso della malattia è di importanza cruciale essere capaci di agire in via preventiva e aumentare le difese immunitarie, creando una barriera immunologica capace di proteggere le vie respiratorie superiori, considerate la via di accesso principale del virus nell’ospite.

Recenti studi hanno dimostrato che alcune componenti delle secrezioni umane sono elementi chiave delle difese immunitarie e agiscono come barriera cardine contro la lesione virale.

Cosa dicono le ricerche

La ricerca “Lactoferrin as Protective Natural Barrier of Respiratory and Intestinal Mucosa against Coronavirus Infection and Inflammation” condotta dalle università romane Tor Vergata e La Sapienza e pubblicata su “International Journal of Molecular Sciences” ha messo in luce il possibile ruolo preventivo della lattoferrina. 

Partendo dal presupposto che questa glicoproteina è una componente dell’immunità innata dei bambini e che è un dato di fatto che la popolazione pediatrica sia stata la meno colpita dalla pandemia da coronavirus, la review ha posto le basi per il suo utilizzo nel supporto delle difese immunitarie.

Cos’è la Lattoferrina

La lattoferrina è una proteina multifunzionale con riconosciute proprietà antimicrobiche e antivirali, appartenente alla famiglia delle transferrine, in grado di legare e trasportare il ferro. Si trova principalmente nel latte materno, in particolar modo nel colostro, nella saliva e nelle lacrime, nei granulociti neutrofili, cellule immunitarie che difendono l’organismo dalle infezioni di funghi e batteri.

Quali sono le funzioni della Lattoferrina?

  • BATTERIOSTATICA – BATTERICIDA

L’attività principale della lattoferrina sembra essere attribuita alla sua capacità di legare e trattenere il ferro, importante nutriente per potenziali patogeni che dipendono da esso per la moltiplicazione e l’adesione alle mucose. Va, inoltre, evidenziata la capacità di ledere gli strati più esterni della membrana cellulare di alcune specie batteriche.

  • ANTIVIRALE

Legandosi alle membrane plasmatiche, la lattoferrina impedisce il legame tra particelle virali e cellule bersaglio, bloccando la replicazione e l’infezione sul nascere, fungendo dunque da importante fattore preventivo; tale meccanismo è apparso efficace contro l’herpes simplex. 

  • UN SOSTEGNO PER L’INTERO SISTEMA IMMUNITARIO 

La lattoferrina è in grado di stimolare naturalmente la crescita dei bifidobatteri delle cellule natural killer, di stimolare l’attività dei neutrofili e di modulare l’attività delle citochine infiammatorie. Risulta perciò un sostegno ideale per tutto il sistema immunitario.

Non c’è dubbio che questa sostanza sia fondamentale per il corpo umano e il sistema immunitario nella lotta contro i virus ed altri microbi.

Lattoferrina200 Immuno

I laboratori di ricerca e sviluppo PromoPharma®, avvalendosi degli studi scientifici di queste autorevoli università italiane, hanno deciso di formulare un nuovo integratore: Lattoferrina 200 IMMUNO

Lattoferrina 200 IMMUNO contiene 200 mg di lattoferrina, in pratici stick orosolubili, si assume 1 volta giorno, versando il contenuto dello stick direttamente in bocca.

Quando assumere Lattoferrina 200mg:

  • Basse difese immunitarie basse
  • Infezioni batteriche
  • Infezioni virali
  • Anemia da carenza di ferro
  • Disturbi gastrointestinali

Il prodotto LATTOFERRINA 200 IMMUNO è disponibile nelle farmacie, erboristerie e parafarmacie oppure online qui.

 

Riferimenti bibliografici

• Elena Campione et al. Lactoferrin as Protective Natural Barrier of Respiratory and Intestinal Mucosa against Coronavirus Infection and Inflammation. Int. J. Mol. Sci. 2020, 21, 4903.
• Sebastien Farnaud et al. Lactoferrin—a multifunctional protein with antimicrobial properties. S. Farnaud, R.W. Evans / Molecular Immunology 40 (2003) 395–405.
• Havard Jenssen et al. Antimicrobial properties of lactoferrin. H. Jenssen, R.E.W. Hancock / Biochimie 91 (2009) 19e29.
• Jan M. Steijns et al. Occurrence, structure, biochemical properties and technological characteristics of lactoferrin. British Journal of Nutrition (2000), 84, Suppl. 1, S11±S17.
• Francesca Berlutti et al. Antiviral Properties of Lactoferrin—A Natural Immunity Molecule. Molecules 2011, 16, 6992-7018

Iscriviti alla newsletter

Ci prendiamo cura di te con aggiornamenti e approfondimenti dal mondo PromoPharma