Micoterapia per rinforzare le Difese Immunitarie

17 Aprile, 2020

L’utilizzo dei funghi e delle loro proprietà salutistiche risale a 5000 anni fa dove furono considerati apportatori di principi naturali benefici e venivano consumati per le loro proprietà terapeutiche.

La storia passata ne è una prova!

Si pensi che Otzi, mummia di 5300 anni fa, ritrovata sulle Alpi del Tirolo nel 1991, portava con sé una sacca con dei funghi essiccati (Piptoporus betulinus) dallo spiccato potere benefico. Ma anche nell’antico Egitto, circa 4600 anni fa, solo i Faraoni ebbero il privilegio di mangiarli perché considerati “erbe dell’immortalità”.

La Medicina Tradizionale Cinese (facente parte delle medicine alternative), da cui ha origine la micoterapia, li ritiene in grado di ripristinare un equilibrio alterato e disarmonico. In natura, i funghi devono difendersi da parassiti molto simili e a volte identici a quelli dell’uomo. I loro enzimi, e quindi le sostanze difensive e gli antibiotici che producono, possono essere utilizzate a scopo vantaggioso. Un esempio lo ritroviamo nella Penicillina che si ricava dall’estrazione della muffa Penicillium.

I funghi contengono molti aminoacidi essenziali, oligoelementi preziosi per l’organismo e composti bioattivi come polisaccaridi importanti come alfa e beta-glucani (determinati tipi di fibra) che sostengono il sistema immunitario. In particolare, i beta-glucani agiscono su diversi processi biologici del sistema immunitario perché stimolano positivamente le cellule e i processi funzionali che lo compongono, in particolare: macrofagi, neutrofili, monociti, le cellule natural killer e le cellule dendritiche. Di conseguenza sia la risposta innata che quella adattativa possono essere modulate dai beta-glucani.

Premessa: il sistema immunitario

Il sistema immunitario è responsabile della sicurezza e si avvale di componenti e meccanismi organizzati. Non sempre sono pronti al momento dell’allarme ma provvedono a salvaguardare costantemente il corpo per individuare i nemici e pianificare le varie strategie di difesa contro un possibile attacco da parte di agenti patogeni. Questi meccanismi di difesa sono riconducibili a due categorie principali: quella dell’immunità non specifica e quella dell’immunità specifica.

  • L’immunità non specifica o innata rappresenta la prima linea di difesa contro le aggressioni e pone il sistema immunitario in condizione di allerta per favorire la risposta dell’immunità specifica. Sfrutta le naturali barriere del nostro corpo come la cute e determinate tipologie di cellule.
  • L’immunità specifica o acquisita o adattativa rappresenta una risposta più mirata ed efficace come sistema di difesa. I diretti interessati sono i globuli bianchi o leucociti, in particolare i linfociti T e i linfociti B (detti anche immunociti).

Micoterapia: quali sono i funghi medicinali più funzionali per il Sistema Immunitario?

REISHI

Il Reishi, più conosciuto con il nome di Ganoderma e con il nome di Ling Zhi [nome scientifico Ganoderma lucidum (Curtis) P. Karst], cresce spontaneamente nell’area orientale del pianeta, in particolare in Cina e Giappone.

Viene definito “fungo dell’immortalità” e viene utilizzato da circa 4000 anni nella medicina tradizionale popolare come ricostituente naturale. In particolare, è apprezzato per l’immediato effetto rinforzante delle difese immunitarie e per la sua incredibile efficacia per sostenere l’organismo contro la fatica fisica e per aumentare l’energia.

Le attività benefiche del Reishi sono riconducibili alle sostanze attive che contiene: polisaccaridi, triterpeni, idrocarburi naturali e una quantità elevatissima di sostanze bioattive quali calcio, zinco rame, ferro e manganese. Grazie all’insieme di questi principi naturali rappresenta un valido alleato per supportare il sistema immunitario e per sostenere il recupero fisico.

MAITAKE

Il Maitake [nome scientifico Grifola frondosa] è originario del Giappone e del nord America.

Da circa 20 anni il Maitake è oggetto d’interesse da parte della comunità scientifica soprattutto per il suo alto contenuto di beta-glucani, utile quindi come alleato delle difese immunitarie. Inoltre, è ricco di vitamine del gruppo B, potassio, fibre e minerali come selenio e zinco.

SHITAKE

Lo Shitake [nome scientifico Lentinula edodes (Berk.) Pegler] viene definito nella medicina popolare il “re dei Funghi” per le sue molteplici proprietà. Attualmente il suo particolare interesse è da attribuire alle sostanze naturali che contiene.

I funghi Shitake sono infatti particolarmente ricchi di beta-glucani che svolgono un ruolo importante sulla capacità di favorire le naturali difese dell’organismo.

Questo fungo cresce quasi esclusivamente sulle querce, contiene naturalmente amminoacidi essenziali e minerali quali: potassio, fosforo, calcio e magnesio. Inoltre, contiene vitamine del gruppo B, fondamentali per il benessere del nostro organismo e per il corretto funzionamento del sistema immunitario.

CORDYCEPS

Il Cordyceps [nome scientifico Cordyceps sinensis] è un fungo molto raro e molto prezioso originario dell’Altopiano del Tibet. È utilizzato storicamente nella Medicina Tradizionale Cinese come fungo anti-invecchiamento ed antidepressivo in quanto ridona energia e potenza.

È particolarmente indicato come modulante positivo del sistema immunitario, e come protettore delle vie respiratorie, anche su bronchiti croniche e asma. I suoi componenti sono principalmente polisaccaridi, vitamine e minerali che conferiscono un’azione di sostegno metabolico, motivo per cui viene spesso utilizzato dagli atleti per migliorare le prestazioni È utile per apportare benessere sia al corpo che alla mente dopo malattie debilitanti.

4 integratori a base di funghi medicinali per supportare il tuo sistema immunitario

PromoPharma® dispone di una linea di integratori alimentari a base di funghi medicinali, concentrati in principi attivi dall’alto valore nutritivo e disponibili sotto forma di capsule vegetali.

REISHI – BOTANICAL MIX

Apporta 1000 mg di Reishi come dose giornaliera.

Per chi è indicato?

  • Per chi è alle prese con l’influenza o i suoi sintomi.
  • Per chi vuole fare prevenzione e rafforzare il sistema immunitario.

Quando assumerlo?

  • In presenza di problemi infiammatori
  • Ipoimmunità. Necessitiamo di rafforzare il sistema immunitario.
  • Infezioni virali
  • Bronchiti

Come utilizzarlo?

  • Si consiglia l’assunzione di 1-2 capsule al giorno. Meglio se associato a fonti di vitamina C perché ne migliora l’assorbimento.

MAITAKE – BOTANICAL MIX

Apporta 1000 mg di Maitake come dose giornaliera.

Per chi è indicato?

  • Per chi vuole fare prevenzione e rafforzare il sistema immunitario.

Quando assumerlo?

  • In presenza di sintomi influenzali
  • Ipoimmunità. Necessitiamo di rafforzare il sistema immunitario.

Come utilizzarlo?

  • Si consiglia l’assunzione di 1-2 capsule al giorno. Meglio se associato a fonti di vitamina C perché ne migliora l assorbimento.

SHITAKE – BOTANICAL MIX

Apporta 1000 mg di Shitake come dose giornaliera.

Per chi è indicato?

  • Per chi è alle prese con l’influenza o i suoi sintomi.
  • Per chi vuole fare prevenzione e rafforzare il sistema immunitario.

Quando utilizzarlo?

  • Ipoimmunità. Necessitiamo di rafforzare il sistema immunitario.

Come assumerlo?

  • Si consiglia l’assunzione di 1-2 capsule al giorno. Meglio se associato a fonti di vitamina C perché ne migliora l assorbimento.

CORDYCEPS – BOTANICAL MIX

Apporta 1000 mg di Cordyceps come dose giornaliera.

Per chi è indicato?

  • Per chi è alle prese con l’influenza o i suoi sintomi (es: bronchiti e sinusiti)
  • Per chi vuole fare prevenzione e rafforzare il sistema immunitario.

Quando utilizzarlo?

  • Difese immunitarie debilitate. Necessitiamo di rafforzare il sistema immunitario.

Come assumerlo?

  • Si consiglia l’assunzione di 1-2 capsule al giorno. Meglio se associato a fonti di vitamina C perché ne migliora l’assorbimento.
Iscriviti alla newsletter

Ci prendiamo cura di te con aggiornamenti e approfondimenti dal mondo PromoPharma